LE FESTE PER LA TESTA

Share This Article

Cene in famiglia, feste aziendali, party tra amici: mai come in questo periodo si ha bisogno cosi frequentemente  di un parrucchiere, o almeno di un’amica che sappia metterci a posto i capelli e il look, in vista di una serata importante. L’hairstylist e coonsulente di immagine Sebastiano Attardo, titolare del salone Imago di Milano, ci dà qualche suggerimento per fare anche da sole. Ispirandoci alle stelle dello spettacolo.

Sebastiano, il modo più facile per risolvere ogni problema è lasciare i capelli sciolti?

“Non sempre. Se la serata è informale, la regola numero uno da rispettare è cercare di non essere troppo perfette, altrimenti il look sembra costruito. Via libera quindi, in questo caso, ai capelli sciolti: se sono in ottima piega oppure della lunghezza medio corto il capello può essere sciolto, ma dall’effetto vissuto. Per ottenere un look alternativo a quello abituale, giocate con i prodotti per lo styling: applicateli sulle lunghezze e create un design movimentato”.

Questo discorso vale sia per i capelli lisci sia per quelli ricci o mossi?

“Si. L’importante è non andare mai contro la natura del capello: nel fai da te è troppo impegantivo modificare un capello riccio in liscio e viceversa, soprattutto per chi è meno pratica”.

E se invece la serata è più formale e si vuole essere più eleganti?

“Se il tipo di serata richiede un look più fomale, ci si può ispirare a Jennifer Lopez e imitare il suo chignon alto. E’ estremamente versatile, si adatta sia alle occasioni più casual sia a quelle più eleganti, ed è molto semplice da realizzare. I passi sono pochi  e veloci: si comincia legando i capelli in una coda alta con un elastico di gomma. Quindi si decide per quale look optare. Se si vuole essere piùminimal, si applica un prodotto per lo styling fissativo sulla coda, quindi la si avvolge tutta su se stessa fino alla fine, fissandola con delle forcine dello stesso colore dei capelli. Se invece si cerca unìacconciatura più sofisticata, sulla coda si realizzano tanti nodi oppure una o due trecce e si arrotola tutto su se stesso, fermando con delle forcine, per creare maggiore volume”.

Chi ha i capelli corti, invece, cosa può fare per avere un look “da festa”?

“Puntare sugli accessori. Un cerchietto gioiello con applicazioni di strass o perle, un diadema, un fermaglio con le piume …Basta poco e il look cambia completamentee diventa prezioso. Quest’anno sulle passerelle si è visto il trionfo degli accessori gioiello”.

Passiamo al make up: su cosa dobbiamo puntare per queste feste e chi sono i personaggi a cui ispirarci?

“Un nome su tutti: Monica Bellucci. E’ lei il riferimento per le feste. Occhi nude valorizzati solo da eyliner nero, ciglia lunghe e folte e labbra rosse rigorasamente mat per le serate importanti. Ricordare sempre che il focus è sugli occhi, la bocca deve essere naturale, mentre se l’attenzione è sulle  labbra con un rossetto importante, gli occhi non devono essere molto truccati. Di fondamentale importanza la base del make up: primer, correttore, fondotinta, illuminante, blush, da dosare con equilibrio”.

Il colore delle feste è il…?

“Rosso. Senza alcun dubbio”.

 

Leggi altri articoli

Capelli

LE FESTE PER LA TESTA

Cene in famiglia, feste aziendali, party tra amici: mai come in questo periodo si ha bisogno cosi frequentemente  di un parrucchiere, o almeno di un’amica

Leggi di più »